INFO POINT


PUBLISYSTEM E TURISMOL INSIEME PER OFFRIRE UN SERVIZIO ALLA CITTA’, AI TURISTI, ALLE AZIENDE

Quest’anno i turisti che visiteranno la città di Termoli potranno usufruire di un nuovo ed innovativo servizio di Info Point finanziato totalmente con risorse private.

Info Point in Piazza Bega aperto dalle ore 08.30 alle ore 12.30

Info Point in Piazza Duomo aperto dalle ore 17.00 alle ore 20.00 con orario prolungato nel week end

Infoline 24 h su 24 al numero 339.8809550

L’idea nasce da una collaborazione tra la “Turismol”, associazione di promozione turistica e la “Publisystem Editor Promotouring” editrice da 24 anni della Guida Turistica di Termoli, dallo scorso anno consultabile anche online.

IMPARIAMO A FAR CAMMINARE LE IDEE SENZA CONTARE SUI CONTRIBUTI PUBBLICI

“Negli ultimi 3 anni – afferma Massimiliano Orlando, Presidente della Publisystem – il Comune di Termoli non è più riuscito a trovare le risorse necessarie per finanziare il servizio di Info Point che, a suo tempo, era gestito dalla TUA. In periodo di Spending Review, di tagli agli enti locali e di minori introiti dall’Imu per i Comuni, tutto questo è comprensibile. La criticità del periodo richiede allora uno sforzo maggiore agli operatori del settore. E’ indispensabile far camminare le idee senza contare necessariamente su contributi pubblici. E’ questa la filosofia che sottende all’apertura dei nostri due Info Point finanziati totalmente con risorse private, che offrirà servizi innovativi ai minimi costi di gestione.

L’INCONTRO TRA PUBLISYSTEM E TURISMOL

“Circa un mese fa, afferma Paola Palombino, Presidente della Turismol, ho incontrato Massimiliano Orlando della Publisystem, un amico con il quale ho avuto modo di collaborare per la realizzazione di visite guidate in video, pubblicate sul sito web della sua guida turistica. L’ho messo a conoscenza della grande opportunità che mi è stata offerta dall’Azienda di Soggiorno e Turismo di Termoli ed in particolare dal commissario straordinario Bruno Verini che mi ha dato fiducia concedendomi in comodato d’uso gratuito i locali di Piazza Bega per avviare un servizio di informazione turistica. Lo ringrazio per aver creduto in una laureata della nostra Università del Molise che ha deciso di investire le proprie competenze per la crescita del territorio in cui vive. Dovendo provvedere io all’allestimento ed alle altre spese di gestione ho chiesto a Massimiliano la collaborazione della Publisystem. Ci siamo subito intesi anche perché stava lavorando ad un progetto analogo per un Info Point della sua Guida Turistica cartacea nella centralissima piazza Duomo. Abbiamo così deciso di unire gli sforzi e di coordinare le due iniziative per i servizi da offrire, per non sovrapporre gli orari di apertura e per il reperimento di fondi”.

AL COMUNE ABBIAMO CHIESTO NON SOLDI MA SERVIZI IN CAMBIO DI SERVIZI

“Con Paola Palombino – afferma Massimiliano Orlando – ci siamo recati al Comune di Termoli. C’era da riqualificare l’area dell’Info Point di Piazza Bega. Ci ha accolti il Vicesindaco Vincenzo Ferrazzano che ci ha ricevuto cordialmente ed al quale abbiamo subito precisato: siamo qui non per chiedere fondi al Comune ma per offrire un servizio alla città, ai cittadini ed ai turisti. Per svolgerlo al meglio chiediamo una pulizia costante dell’area da parte della Teramo Ambiente e la liberazione di un parcheggio dinanzi al botteghino dell’Info Point. Il Vicesindaco si è subito messo a disposizione ed ha esaudito le richieste in pochissimi giorni”.

SPESE DI GESTIONE E SPONSOR

“Il primo problema che abbiamo dovuto affrontare – afferma Paola Palombino – è stato quello delle spese di gestione. Un cospicuo contributo è stato donato alla Turismol dalla Publisystem di Massimiliano Orlando, che ha rinunciato a parte degli utili della sua Guida Turistica. Per questo ringraziamo anche i suoi sponsor. Altro cospicuo contributo è stato donato alla Turismol da Matteo Gentile, titolare di De Gustibus. Abbiamo contattato inoltre le associazioni di categoria. Ha risposto prontamente la Confesercenti Provinciale, tramite il suo Presidente Pasquale Oriente che ha creduto subito nell’iniziativa effettuando una donazione. La Sae Onlus ha dotato gratuitamente le 6 addette agli Info Point di schede telefoniche per potersi scambiare informazioni senza spese. Delio Ricci, titolare del Pub Parini, si è reso disponibile per cedere in comodato d’uso gratuito la sala dove è stato allestito l’Info Point della Guida Turistica Publisystem in Piazza Duomo. L’Azienda di Soggiorno e Turismo, come già specificato, ha ceduto in comodato d’uso gratuito la struttura di Piazza Bega. Per le prenotazioni a lidi balneari ed alberghi, servizio totalmente gratuito sia per gli imprenditori che per i turisti, utilizziamo la connessione Skype”.

I SERVIZI

Entrambi gli Info Point, oltre alla distribuzione di materiale turistico, effettuano la prenotazione diretta degli alberghi e delle altre strutture ricettive (ristoranti, lidi balneari ecc.). Per svolgere al meglio il servizio, si è avviata una collaborazione con Federalberghi e l’Azienda di Soggiorno e Turismo. Quotidianamente le operatrici degli Info Point ricevono le disponibilità di ogni singola struttura ricettiva.

Presso l’Info Point di Piazza Duomo le dottoresse Paola Palombino e Lucia Checchia, saranno a disposizione per effettuare visite guidate a comitive e gruppi.

Si è istituita una infoline attiva 24h su 24h al numero 339.8809550 per fornire informazioni sulla città e sugli eventi sia a chi già si trova in città, sia a chi intende raggiungerci. L’infoline sarà promossa con adeguata campagna su google awards e tra l’altro è segnalata, così come gli Info Point, sull’applicazione per Smartphone “VisiTermoli” realizzata dalla E20.

Sono in fase di preparazione gite per far conoscere ai turisti le nostre aziende tipiche (artigianato, caseifici, cantine ecc.) e le località molisane più caratteristiche.

Presso l’Info Point di Piazza Duomo sarà inoltre allestita una vetrina dei prodotti tipici locali e molisani. I prodotti ovviamente non saranno in vendita. lo scopo è quello di far conoscere quanto il Molise sa offrire.

Stipuleremo convenzioni con artigiani (che invitiamo a contattarci) per un servizio di SOS TURISTA per garantire un pronto intervento idraulico, elettrico ecc.

CONCLUSIONI

“Ci auguriamo che – afferma Paola Palombino – sposando la filosofia che ha mosso me e Massimiliano, altri imprenditori locali ci diano fiducia e vogliano darci una mano per fare sempre di più e sempre meglio. Nostra intenzione è quella di prolungare il servizio tutto l’anno e mettere in campo altre idee che possano far crescere la nostra terra e la nostra economia”.

Lascia un Commento